Vai al contenuto

Cambiamo il mondo insieme | Cosa puoi fare tu

Quindi, non è possibile “unire i puntini” guardando avanti; si possono unire solo a posteriori, guardando indietro. Pertanto bisogna aver sempre fiducia che i puntini in qualche modo, nel vostro futuro, si uniranno. Dovete credere in qualcosa: il nostro ombelico, destino, vita, karma, qualsiasi cosa. Questo approccio non mi ha mai abbandonato e ha sempre fatto la differenza nella mia vita.

Steve Jobs

Cambiare il mondo insieme è una frase che suscita sempre molte reazioni differenti, dall’incredulità totale al sarcasmo, ma le parole sono neutre, siamo noi a dargli connotazione e significato, gli attribuiamo giudizio e senso: per te cosa significa cambiare il mondo insieme?

Ti dico cosa vuol dire per me: dare il meglio di sé e fare al meglio delle proprie possibilità ogni giorno, esattamente dove siamo, con le persone che abbiamo vicino, daз colleghi di lavoro alla famiglia.

Spesso si associa l’idea di cambiare il mondo con il partire per qualche terra lontana come volontariə in qualche missione umanitaria e simili. Ho massima stima e rispetto per chi mette al servizio la propria vita in questo modo, ma non è l’unico: cosa c’è di più straordinario di rimanere nel proprio ordinario e cercare di costruire la pace lì dove siamo, con chi ci circonda?

Per cambiare il mondo bisogna agire, e prima ancora pensare, in modo diverso, cercando di mettere ogni giorno cause diverse: cambiare il mondo è costruzione continua e costante.

Rispondere in modo diverso alla propria madre (ogni riferimento è puramente voluto, è per me esperienza quotidiana), cercare di non giudicare chi abbiamo davanti (clienti e colleghз compresз), porre quell’azione che sentiamo così distante ma che sappiamo farà la differenza: se cambiamo noi cambia anche il nostro ambiente, le relazioni, la vita, il mondo.

Di seguito elenco una serie di azioni che puoi compiere per realizzare (iniziare se non sei già in cammino) questo cambiamento, ma prima di entrare nel vivo ci tengo a fare alcune piccole precisazioni:

  • non si parla solo di questo Blog e di me, si parla di cambiare il mondo e lo puoi fare al di là di qualsiasi azione deciderai di compiere nei miei confronti;
  • lo scopo è sostenere qualsiasi realtà, grande o piccola, ti venga in mente possa attuare e sostenere una società equa, creativa e non violenta:
  • leggi attentamente e se ti viene in mente qualcos’altro che potrei aggiungere per rendere questa pagina più completa non esitare a dirmelo.

(Utilizza l’indice dei contenuti per ritrovare quando vuoi il punto che ti interessa, puoi ritornare all’indice cliccando sulla scritta “Torna all’indice dei contenuti” oppure con la freccia che compare in basso a destra.)

Dona quanto puoi

La donazione in denaro è l’azione più comune e più richiesta, basta accendere la tv per vedere in pochi minuti pubblicità delle più disparate onlus o andare a fare due passi in un qualsiasi centro città: tuttз chiedono soldi, dalle cause umanitarie alle associazioni di paese e la diffidenza regna sovrana.

Ma sono certa che in questo bombardamento continuo avrai trovato una tua associazione del cuore a cui donare, quella in cui credi o vuoi credere: già questa è un’azione che serve per rendere il mondo un posto migliore e se non hai mai ragionato in questo modo ti invito a farlo.

Sì, anche io chiedo soldi, da piccola blogger di provincia o quasi, tutto quello che vedi è frutto del mio lavoro quotidiano e sì, faccio solo questo: decidere di vivere di blogging e di scrittura al giorno d’oggi è un azzardo ma voglio realizzare il mio sogno, perché anche non dimenticare i propri sogni nel cassetto in nome di chissà quale razionalità è un modo per cambiare il mondo.

(Se ti stai chiedendo se tutto diventa azione per cambiare il mondo ti rispondo già di sì e se vuoi approfondire scrivimi: sono certa ne nascerebbe un confronto stimolante.)

Qui di seguito tutti i modi in cui puoi decidere di sostenermi economicamente e, al solito, se ti viene in mente altro non esitare a dirmelo, sono sempre curiosa di scoprire possibilità nuove e creative di agire.

Quando vuoi e senza impegno, oppure una birra o una pizza: puoi scegliere l’importo che preferisci.

Sostienimi regolarmente

Secondo l’opzione che preferisci: dona quanto puoi e per quanto tempo vuoi, il piano è annullabile in qualsiasi momento.

€ 3 al mese oppure € 30 all’anno | € 5 al mese oppure € 50 all’anno

Per le donazioni in denaro sarei reindirizzatə su Stripe. Se desideri sostenermi regolarmente con una cifra maggiore dove previsto puoi modificare l’importo o la quantità. È possibile pagare, tra i diversi modi, anche con carta e Paypal. Per ogni donazione ricevuta, l’1% finanzierà progetti di rimozione del carbonio (aderisco a Stripe Climate).

Per praticità ho creato una lista Amazon (non sono presenti link affiliazione), ma se non ami utilizzare questa piattaforma, scrivimi in privato per avere l’indirizzo di spedizione.

Sono un’artista digitale, le mie opere sono create attraverso un flusso di coscienza irripetibile anche per me, possono essere stampate sui più diversi materiali e formati, puoi acquistare un’opera unica o una riproduzione. Mentre scrivo la sezione delle opere è in costruzione, attiva le notifiche per non perderti neanche un aggiornamento, scrivimi per maggiori informazioni e/o per ricevere il catalogo completo in privato.

TORNA ALL’INDICE DEI CONTENUTI

Partecipa come puoi

Si parla di qualsiasi argomento, dal commento alla notizia del giorno a come cucinare la lasagna perfetta, passando da come si regolare un freno a disco e quale mostra andare a vedere il prossimo weekend.

L’idea è creare insieme un luogo sicuro e protetto dove poter interagire in libertà senza preoccuparsi di essere giudicatз o fuori luogo. Il mio personale desiderio è che questo luogo protetto non rimanga solo virtuale, considero il Gruppo il punto di partenza e un’ottima palestra per imparare a interagire in modo costruttivo e generativo.

Potrei avere torto, la mia (no)newsletter, è ospitata da questa piattaforma: la scelta è nata per ottimizzare in modo, a mio avviso più sensato, tutte le mie risorse economiche e, non essendo una newsletter nel senso classico del termine, non trovavo logico investire in una piattaforma di e-mail marketing tradizionale.

Di questo aspetto puoi leggere nella pagina dedicata, qui volevo dirti, se non lo sai già, che Substack è una via di mezzo tra un blog e un social, ha una sua app e assomiglia molto a quello che era Twitter. Se come me hai amato molto Twitter (non sono più iscritta), ti potrebbe piacere anche Substack, ha un ritmo più lento, è denso di cose da leggere, non solo mie.

Partecipa alla Fabbrica del Valore

(pagina in allestimento)

Questo è un vecchio progetto che ho deciso di rispolverare che si sposa molto bene con la mia nuova direzione lavorativa. La pagina dedicata in cui spiego i dettagli è in allestimento, per non perderti aggiornamenti torna a trovarmi, iscriviti sul Gruppo Telegram e/o attiva le notifiche.

Partecipa al Bookclub

(pagina in allestimento)

Anche questo è un vecchio progetto che non è mai riuscito a spiccare il volo. So che esistono tantissimi gruppi di lettura e non credo necessariamente ne serva un altro, ma non ho ancora trovato qualcosa che sento affine ed in più mi piacerebbe molto andare oltre al virtuale. In questo caso si possono fare due cose: crearne uno insieme oppure puoi mandarmi il nome di quello a cui partecipi o di quelli di cui hai sentito parlare, sono aperta ad ogni confronto.

Condividi

Questo è il punto più importante di tutti: condividi il lavoro di chi segui, condividi le parole che ti hanno ispirato, la condivisione è la base di tutto, è scambio, dialogo, contaminazione di idee, nella condivisione si cresce, si cambia, si migliora.

Se ti piace qualcosa che hai letto e/o ascoltato, condividila, è un modo per far sapere all’autrice/tore che hai apprezzato il suo lavoro, stai dando valore a quell’opera (qualsiasi forma abbia), è importante per chi come me scrive e racconta ogni giorno, aiuta a non sentirsi solə sul cammino, ci permette di sapere che il nostro lavoro ha senso non solo per noi.

TORNA ALL’INDICE DEI CONTENUTI

Come detto, tutto va oltre questo Blog e gli spazi connessi, prendi quanto hai letto come un suggerimento, un’idea di azione che puoi attuare a seconda dei luoghi virtuali e no che frequenti. E rinnovo l’invito: se ti vengono in mente altri modi, se conosci progetti e realtà affini all’obiettivo di cambiare il mondo insieme, non esitare a scrivermi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *